mercoledì 31 ottobre 2012

Cupcakes a modo mio


Oggi vi propongo la mia versione dei cupcakes; la ricetta della base l'ho trovata su giallozafferano, e la trovo perfetta.Visto che non amo molto la crema al burro, l'ho sostituita con la panna, e li ho decorati poi con zuccherini colorati. Ai bambini sono piaciuti molto!!

Tempo di preparazione: circa 45 minuti
Tempo di cottura: circa 15 minuti per le basi
Quanto mi costa: circa 6,00 € per 12 dolcetti


Ingredienti per 12 cupcakes:
120 gr di burro, 120 gr di farina, la buccia grattuggiata di 1 limone non trattato, 1 bustina di vaniglia, 1 pizzico di sale, 120 gr di zucchero, 1 cucchiaino raso di lievito per dolci, 2 uova.
Per la decorazione: 
300 ml di panna fresca, colorante alimentare rosso, cacao amaro 2 cucchiaini, zuccherini colorati, zucchero 80 gr.

In una terrina mettete il burro morbido e a pezzetti, lo zucchero e lavorarateli con lo sbattitore elettrico finchè non diventano una crema. Aggiungete il limone grattato, la vaniglia, un pizzico di sale e un uovo alla volta; aggiungete il secondo uovo solo quando il primo è ben amalgamato. Infine unite la farina setacciata con il lievito, mescolate bene con un cucchiaio di legno.
Preparate uno stampo per muffin introducendo all'interno di ogni stampino un pirottino di carta. Riempite ogni stampino per 3/4 e infornate a 180°C per circa 15/20 minuti.


Cupcake al cioccolato:
montate la panna, zuccheratela e dividetela in 3 ciotole; in una aggiungete il cacao amaro facendolo scendere da un setaccino, amalgamate bene alla panna. Scavate ogni base al centro con un cucchiaino in modo da fare un buco, riempite un sac à poche con la panna al cacao e decorate 4 cupcake. Aggiungete gli zuccherini colorati, qui delle palline argentate.




Cupcake rosa:
scavate altri 4 basi al centro; prendete una delle ciotole con la panna e aggiungete del colorante rosso, poche gocce per volta, mescolate bene finche tutta la panna prende il colore rosa. Con il sac à poche decorate i cupcake e finite con gli zuccherini: qui cuoricini rosa.





Cupcake bianchi:
scavate le ultime 4 basi; prendete la ciotola on la panna, mettetela nel sac à poche e decorate i cupcakes. Finite con degli zuccherini, qui piccole codette rosse. L'unico difetto di questo tipo di decorazione, è stato che il giorno dopo gli zuccherini a contatto con la panna avevano rilasciato il colore, quindi la panna era diventata rossa...poco male, comunque!



sabato 27 ottobre 2012

Risotto alla parmigiana



Tempo di preparazione: circa 20 minuti
Tempo di cottura: circa 45 minuti
Quanto mi costa: circa 3,80 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
350 gr di riso, 1 litro e mezzo di brodo vegetale (1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla), parmigiano grattuggiato circa 100 gr, parmigiano a scaglie circa 100 gr, olio extra vergine di oliva, una noce di burro, sale q.b.

Preparate il brodo vegetale: in una pentola mettete 1 litro e mezzo di acqua, il sedano, mezza cipolla, la carota, sale, e fate bollire per circa 30 minuti.
In un tegame basso mettete la cipolla tagliata a pezzetti con olio extra vergine di oliva, fatela soffriggere e poi aggiungete il riso; salatelo. Giratelo bene finchè non ha assorbito tutto l'olio, poi iniziate ad aggiungere il brodo, poco a poco, non mettendone ancora finchè il precedente non è bene assorbito.
Continuate la cottura per circa 10/12 minuti quindi aggiungete il parmigiano grattuggiato, mescolate bene e fate finire di cuocere. A fornello spento aggiungete una noce di burro, mantecate bene e mettete nei piatti. Mettete su ciascun piatto le scaglie di parmigiano e...buon appetito!


L'idea in più: bagnate il riso con mezzo bicchiere di vino bianco, prima di aggiungere il brodo, fatelo sfumare bene e poi cominciate a mettere il brodo...per un sapore più deciso!!

venerdì 26 ottobre 2012

Dolcetto o scherzetto?

Oggi vi propongo qualche dolcetto per Halloween, una torta di carote a forma di zucca e dei cupcakes. Per la torta di carote la ricetta viene dalle bustine del lievito Paneangeli; vi do le dosi per una torta per circa 6/8 persone; per la torta a forma di zucca ho dovuto raddoppiare le dosi. La ricetta dei cupcakes per ora non la pubblico, la trovate facilmente nei numerosi siti di cucina. Vi proporrò più avanti dei cupcakes rielaborati secondo il mio gusto....oggi voglio darvi solo qualche spunto per far festeggiare i vostri bambini!






Per la torta di carote:

Tempo di preparazione: circa 40 minuti
Tempo di cottura: circa 50 minuti
Quanto mi costa: circa 5,50 € per 6/8 persone

Ingredienti: 
125 gr di burro morbido, 185 gr di zucchero, 3 uova, 1 limone grattuggiato, 1 pizzico di sale, 200 gr di farina 00, 50 gr di frumina, 1 bustina di lievito, 80 gr di mandorle spellate e macinate, 250 gr di carote grattuggiate, zucchero a velo.

Con lo sbattitore lavorate il burro ammorbidito a temperatura ambiente a crema, aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare. Poi aggiungete le uova, uno alla volta, non aggiungetene un altro se il precedente non è ben incorporato. Quindi amalgamatevi la buccia grattugiata di un limone, la vaniglia, un pizzico di sale. Aggiungete la farina setacciata con la frumina e il lievito. Lavorate bene l'impasto. Unite infine le mandorle, le carote e mescolate bene.
Versate l'impasto in uno stampo del diametro di cm 22 imburrato e infarinato e cuocete in forno caldo a 180°C per circa 50 minuti.
Provate la cottura con uno stuzzicadenti prima di sfornarlo, fatelo freddare e spolverate di zucchero a velo.


cupcake con crema arancio
cupcake al cioccolato
                                 


martedì 23 ottobre 2012

Come si fanno...gli gnocchi di patate



Tempo di preparazione: circa 1 ora più la cottura delle patate
Tempo di cottura: circa 15 minuti per tutti gli gnocchi
Quanto mi costa: circa 2,00 € per 4/6 persone


Ingredienti per 4/6 persone:
1 kg di patate, 1/2 kg di farina 00, 1 uovo, sale q.b.

Prendete le patate e lessatele; per risparmiare tempo potete usare una pentola a pressione, per 1 kg di patate ci vorranno circa 30 minuti dall'inizio del fischio.
Una volta lessate passatele ancora calde allo schiacciapatate
e mettetele sulla tavola di legno per farle intiepidire.
Mettete sul gas una capace pentola di acqua a bollire, salatela. Vi servirà per lessare gli gnocchi.







Rompete sopra le patate schiacciate l'uovo, aggiungete il sale e una parte di farina, ma non tutta. Cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti insieme, aggiungendo via via altra farina fino ad ottenere....






...un impasto sodo e non appiccicoso...la quantità della farina potrebbe variare in più o in meno a seconda delle patate che si usano; orientativamente ne occorre la metà del peso delle patate.





Ottenuto un impasto sodo, tagliatelo a 'fette' e da ogni fetta ricavate dei 'cannelli' lunghi dello spessore desiderato....

 ...aiutatevi con la farina per realizzarli....









...poi con un coltello a lama larga tagliate gli gnocchi alla grandezza   
voluta. Tagliatene un pò e fateli scivolare dalla tavola su un vassoio,
 anche di carta. Non ho l'abitudine di passarli all'attrezzo per fare le caratteristiche righe, ma se volete fatelo...
E' preferibile lessarli nell'acqua man mano che vengono preparati, altrimenti tendono a lievitare, diventando mollicci. Aiutandovi con il vassoio gettateli nell'acqua a bollore; se si attaccano un pò tra loro non preoccupatevi, nell'acqua si staccheranno. Quando l'acqua riprende a bollire girateli con un cucchiaio di legno; saliranno tutti in superficie, a quel punto saranno cotti, ci vorranno 1 o 2 minuti. Scolateli e buttateli in una ciotola di acqua fredda: servirà a fermare la cottura.
Procedete in questo modo fino al termine dell'impasto.


Toglieteli man mano anche dall'acqua fredda. Conditeli con un sugo che vi piace, io oggi li ho fatti al pomodoro. 
Mettete il sugo in una larga padella, aggiungete gli gnocchi, fate scaldare qualche minuto sul fornello girandoli con un cucchiaio di legno; se risultano troppo asciutti aggiungete un pò dell'acqua di cottura.

Per il sugo al pomodoro: in una pentola mettete 50 gr tra cipolla, sedano e carota, ben tritati, con olio extra vergine di oliva. Quando il trito è appassito, aggiungete 500 gr di passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Quasi a fine cottura aggiungete alcune foglie di basilico.

sabato 20 ottobre 2012

Ciambella rustica



Tempo di preparazione: circa 20 minuti
Tempo di cottura: circa 50 minuti
Quanto mi costa: circa 3,50 € per 6/8 persone


Ingredienti per 6/8 persone:
3 uova, 150 gr di burro, 150 gr di zucchero di canna, 180 gr di farina di mais, 100 gr di farina bianca 00, 50 gr di frumina, 1 bustina di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, burro e farina per lo stampo.

Pesate le farine e mescolatele insieme al lievito. Mettete a sciogliere il burro in un recipiente a bagnomaria. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, usate lo sbattitore elettrico. Poi unite il burro liquefatto e freddo, le farine miscelate con il lievito e amalgamate bene con una frusta manuale. Lavorate ancora l'impasto per 5 minuti; imburrate uno stampo per ciambella, infarinatelo e versateci l'impasto. Infornate a 170/180°C per circa 50 minuti; provate la cottura del dolce con uno stuzzicadenti prima di sfornarlo: deve risultare asciutto. Il dolce ideale per colazione o con una tazza di tè.

L'idea in più: aggiungete dell'uvetta messa a bagno nel rum, avendo cura di infarinarla leggermente prima di unirla all'impasto...una ciambella più ricca e golosa...

venerdì 19 ottobre 2012

Pollo al limone con friggitelli ripieni e patate al forno



Tempo di preparazione: circa 1 ora più la marinata della carne
Tempo di cottura: circa 1 ora per il pollo e le patate, 20 minuti per i friggitelli
Quanto mi costa: circa 18,00 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
Per il pollo al limone: Pollo a pezzi circa 1,7 kg, pane grattuggiato 500 gr, 2 uova, rosmarino,aglio 2 spicchi, 2 limoni preferibilmente non trattati, sale q.b., olio extra vergine di oliva.
Per i friggitelli: 500 gr di friggitelli, 150 gr di mollica di pane, 80 gr di acciughe sott'olio, 1 cucchiaio di capperi, basilico, 1 spicchio di aglio, sale q.b., olio extra vergine di oliva.
Per le patate al forno: 1 kg di patate, sale q.b., pepe, rosmarino, aglio 2 spicchi, olio extra vergine di oliva.

Per il pollo al limone: in un recipiente sistemate i pezzi di pollo, aggiungete il rosmarino e l'aglio schiacciato con la buccia (in questo modo è più digeribile), la buccia grattuggiata dei limoni e il succo. Mescolate bene e sistemate in frigo per alcune ore, meglio per almeno 8/12 ore.
Passato questo tempo aggiungete il sale, le uova, mescolate bene e passate ogni pezzo di pollo nel pane grattato, facendolo aderire bene; sistemate ogni pezzo su una teglia da forno coperta con carta da forno, aggiungete olio extra vergine di oliva e infornate a 200°C per circa un'ora avendo cura di girare ogni pezzo dopo circa 1/2 ora in modo da far rosolare il pollo su ogni lato.

Per i friggitelli: prendete i friggitelli, lavateli e con il coltello incidete tutto intorno al picciolo, toglietelo; svuotate ogni peperone dai semi. Mettete da parte ogni picciolo pulito dai semi, lo userete poi per chiudere ogni peperone. Prendete una piccola ciotola dove metterete la mollica di pane che avrete sbriciolato con le mani; tritate con il frullatore le alici con i capperi, il basilico e uno spicchio di aglio. Mescolate tutto con la mollica di pane, non mettete sale per via delle acciughe già salate. Con il composto ottenuto riempite ogni peperone facendo attenzione a non romperlo, chiudetelo con il picciolo messo da parte e sistemateli in una teglia. Aggiungete poco sale, olio extra vergine di oliva e infornate per 20 minuti circa a 200°C.

Per le patate al forno: sbucciate le patate, tagliatele a pezzi non troppo grandi e sciacquatele. Mettete sul fuoco una pentola piena per 1/3 di acqua e fate bollire; aggiungete quindi del sale e immergetevi le patate tagliate. Non appena ricomincia a bollire scolate le patate, sistematele in una teglia larga e bassa in modo che non stiano troppo attaccate tra loro, salate, pepate, mettete l'aglio, il rosmarino, l'olio e infornate a 200°C per circa 1 ora o comunque fino a quando saranno ben dorate.

lunedì 15 ottobre 2012

Spaghetti all'aroma di mare


Oggi vi propongo un piatto abbastanza semplice, ma gustoso, preparato con pochi ingredienti. Mi ricorda la cucina povera di una volta ma non per questo meno buona...per qualsiasi suggerimento vogliate darmi o chiedermi, scrivete pure nel link 'nessun commento'...ciao!




Tempo di preparazione: circa 10-15 minuti
Tempo di cottura: circa 12-14 minuti
Quanto mi costa: circa 3,50  € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
350 gr di spaghetti, 2 spicchi di aglio, alici sott'olio 80 gr, pane grattuggiato 40 gr (circa 3 cucchiai), capperi 1 cucchiaio, olio extra vergine di oliva 4 cucchiai, sale, prezzemolo.


Preparate una pentola per cuocere la pasta, mettetela sul gas; nel frattempo in una padella mettete l'olio con gli spicchi d'aglio e fate soffriggere. Quando l'aglio è imbiondito, mettere le alici, aggiungete un pò di acqua di cottura della pasta e lasciate sciogliere le alici. Togliete l'aglio dalla padella, aggiungete i capperi, fate restringere un pò la salsa alle alici, ma non troppo.
Quando l'acqua bolle, salatela poco per via delle alici piuttosto saporite, e mettete a cuocere gli spaghetti. Una volta cotti, scolateli, uniteli alla salsa di alici, aggiungete il pane grattuggiato e girate bene la pasta nella padella. 
Mettere nei piatti e guarnite con un pò di prezzemolo tritato.


L'idea in più: aggiungete delle olive nere al forno per un piatto più ricco...

domenica 14 ottobre 2012

Risotto ai finferli



Tempo di preparazione: circa 10 minuti
Tempo di cottura: circa 1 ora
Quanto mi costa: circa 6,00 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
350 gr di riso tipo carnaroli, 200 gr di finferli, 6 pomodorini ciliegia, 1 piccolo scalogno, sale, olio extra vergine di oliva, una noce di burro, parmigiano, brodo vegetale ( 1/2 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota).

Preparate il brodo vegetale: versate circa 2 litri d'acqua in una pentola, aggiungete una carota, una costa di sedano, 1/2 cipolla, sale e fate bollire per circa 1/2 ora. Nel frattempo lavate bene i finferli e tagliateli a pezzi non troppo piccoli.
In una casseruola mettete lo scalogno tritato con l'olio extra vergine di oliva, fate soffriggere e poi aggiungete i finferli tagliati. Fate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti, se serve aggiungete un pò di brodo vegetale. Poi aggiungete il riso, mescolate bene e fate cuocere aggiungendo gradualmente il brodo, non mettendone altro se il precedente non è completamente assorbito.
Proseguite fino a cottura del riso, occorreranno circa 15 minuti; 2 minuti prima di spegnere il fuoco aggiungete i pomodorini tagliati in 2, mantecate bene con una noce di burro. Versate nei piatti e, se vi piace, aggiungete del parmigiano. Buon appetito!!

sabato 13 ottobre 2012

Tiramisù



Tempo di preparazione: circa 1 ora
Tempo di cottura: non c'è
Quanto mi costa: circa 7 euro per 6 porzioni


Ingredienti per 6 persone:
3 uova, 75 gr di zucchero, 250 gr di mascarpone, 250 gr di savoiardi, 6 tazzine di caffè, cioccolato grattuggiato o cacao amaro.


Preparate il caffè e versatelo in una ciotola senza zuccherarlo.  Preparate la crema al mascarpone: separate gli albumi dai rossi e metteteli in 2 ciotole diverse; aggiungete lo zucchero ai rossi e montateli con lo sbattitore. Poi aggiungete il mascarpone e amalgamatelo bene con un cucchiaio di legno, deve diventare una crema. Montate a neve gli albumi e amalgamateli delicatamente alla crema al mascarpone, con un movimento dal basso verso l'alto e viceversa, per non smontare gli albumi.
Prendete quindi i savoiardi e immergeteli nel caffè uno ad uno, ma non completamente, piuttosto bagnate i due lati senza immergerli troppo altrimenti si inzupperranno troppo di caffè dando un gusto eccessivo al dolce. Sistemateli uno accanto all'altro in un recipiente dai bordi alti formando un primo strato; mettete sopra metà della crema al mascarpone, poi un altro strato di savoiardi, quindi l'altra metà della crema.
Per finire cospargete di cioccolato grattuggiato o di cacao amaro.


L'idea in più: se volete fare questo dolce per i bambini, o non amate troppo il gusto del caffè, provate a fare del caffè d'orzo....

martedì 9 ottobre 2012

Tagliolini con baccalà e ceci



Tempo di preparazione: circa circa 30 minuti
Tempo di cottura: circa 40 minuti
Quanto mi costa: circa 12,00 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
Tagliolini all'uovo 350 gr, baccalà già ammollato 400 gr, ceci cotti 100 gr, 1/2 bicchiere di vino bianco, sale q.b. pepe q.b., prezzemolo, olio extra vergine di oliva, 1 piccolo scalogno.

Prendete il baccalà già ammollato e lessatelo in acqua senza aggiunta di sale per circa 20 minuti. Scolatelo, sminuzzatelo e tenetelo da parte; in una padella fate soffriggere lo scalogno tritato con olio extra vergine di oliva, poi aggiungete il baccalà sminuzzato. Sfumate con il vino bianco, fate ridurre la salsa e poi aggiungete i ceci. Fate cuocere il tutto per pochi minuti, giusto il tempo di far insaporire gli ingredienti tra loro.
Nel frattempo mettete l'acqua per la pasta: quando bolle salatela poco, per via del baccalà che in genere rimane saporito, cuocete i tagliolini, poi versateli nella padella con il baccalà e i ceci, mescolate e serviteli con una macinata di pepe fresco e prezzemolo tritato.


L'idea in più: fate da voi la pasta, vedete "Come fare ....la pasta all'uovo" di settembre.

venerdì 5 ottobre 2012

Biscotti al miele e limone



Tempo di preparazione: circa 1 ora e mezza più il riposo della pasta
Tempo di cottura: 10/15 minuti
Quanto mi costa: circa 6,00 € per 50 biscotti


Ingredienti:
farina 00 6 tazze, zucchero 1 tazza, miele di acacia 1/2 tazza, acqua 1/2 tazza, burro 1 tazza, 2 cucchiaini di bicarbonato, 1 limone preferibilmente non trattato.

Fate bollire per 1 minuto l'acqua insieme allo zucchero, al succo e alla buccia grattuggiata del limone. Fate freddare e nel frattempo fate sciogliere il burro a bagnomaria. Quando il composto di acqua, zucchero e limone è freddo, aggiungete il burro, il miele, la farina e il bicarbonato. Lavorate velocemente, e riponete la pasta in frigo per 24 ore. 
Stendete quindi la pasta ad uno spessore di 1/2 mm e ricavatene dei biscotti. Infornate a 180°C per 5/10 minuti.

Ottimi per la colazione o per l'ora del tè.....

giovedì 4 ottobre 2012

Supplì di riso



Tempo di preparazione: circa 1 ora
Tempo di cottura: circa 20 minuti
Quanto mi costa: circa 12,00 € per 16 supplì


Ingredienti:
Per il sugo: 100 gr di carne macinata di vitello, odori (sedano, cipolla, carota in tutto circa 120 gr), salsa di pomodoro 500 ml, sale, olio extra vergine di oliva.

riso arborio 300 gr, grana grattuggiato, noce moscata, pepe, 3 uova, pane grattuggiato, 1 litro di olio per friggere.

Preparate il sugo: in una pentola fate scaldare 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, aggiungete la carne macinata e gli odori tritati, fate cuocere circa 10 minuti; aggiungete poi la salsa di pomodoro, salate, e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti.
Nel frattempo cuocete il riso: mettete sul fuoco una pentola di acqua. Quando inizierà a bollire, aggiungete il sale e il riso: fate cuocere per circa 10 minuti, lasciando il riso un pò al dente. Scolatelo e passatelo sotto l'acqua fredda per fermare la cottura e mettetelo in un recipiente abbastanza largo.
Aggiungete al riso un pò di sugo, secondo il vostro gusto, un'ampia manciata di grana grattuggiato, un pò di pepe, una grattata di noce moscata, e un uovo: amalgamate bene. In un piatto preparate la mozzarella tagliata a cubetti, in un altro piatto rompete le altre 2 uova, salatele e battetele con una forchetta. In un altro piatto mettete il pane grattato.
Per la preparazione dei supplì: prendetene un pugno di riso, mettete al centro uno o due cubetti di mozzarella e chiudete formando una palla.Stringete bene il riso tra le mani in modo che durante la cottura non si apra, passate ogni supplì prima nell'uovo e poi nel pan grattato, stringendo quest'ultimo bene intorno al supplì. Fate in questo modo tutti i supplì.
In una padella per fritti scaldate l'olio per friggere: quando è ben caldo mettete pochi supplì per volta, fate cuocere da ambo i lati per circa 10 minuti, scolateli su carta assorbente.
Mangiate caldi con la mozzarella filante...

mercoledì 3 ottobre 2012

Biscotti al farro




Tempo di preparazione: circa 30 minuti
Tempo di cottura: 10/15 minuti
Quanto mi costa: circa 5,00 € per 40 biscotti


Ingredienti per circa 40 biscotti:
Farina di farro gr 300, farina 00 gr 100, zucchero di canna gr 150, burro gr 100, 2 uova, 5 cucchiai di latte, 1 bustina di vanillina, 1 bustina di lievito, un pizzico di sale.

Setacciate insieme le 2 farine e il lievito e disponetele a fontana su una tavola di legno: mettete al centro le uova, il burro morbido a pezzetti, la vanillina, un pizzico di sale, 130 gr di zucchero di canna e il latte. Lavorate tutti gli ingredienti insieme, ottenendo un panetto liscio (ci vogliono circa 10 minuti). Stendetelo con il matterello all'altezza di 1/2 centimetro e con una formina ricavate tanti biscotti. Disponeteli un pò distanziati uno dall'altro su una placca coperta da un foglio di carta forno e spolverizzate ogni biscotto con lo zucchero  di canna rimasto. Infornate a 180°C per circa 10/15 minuti.