venerdì 29 marzo 2013

swap pasqua

Ciao a tutti, oggi ho ricevuto il biglietto di auguri dell'iniziativa swap di pasqua. Un grazie a Loredana per il gentilissimo pensiero e a Fiore di collina per la bella iniziativa!!!!

Ancora un augurio di buona Pasqua a tutti voi!!!!




mercoledì 27 marzo 2013

Tozzetti ai pistacchi e limoncello

Grazie alla mia amica Marina per questa ricetta, da me modificata un poco per ottenere dei biscotti dal profumo primaverile, adatti anche da regalare per Pasqua...


Tempo di preparazione: più di 1 ora
Tempo di cottura: circa 40 minuti totali
Quanto mi costa: circa 13,00 € per 6/8 persone


Ingredienti per 6/8 persone:
3 uova, 350 gr di zucchero, 150 gr di burro, 500 gr di farina, 300 gr di pistacchi non salati, 1 bustina di lievito per dolci, la buccia grattuggiata di un limone, 1 bicchierino da liquore di limoncello, un pizzico di sale.



In una ciotola abbastanza grande rompete le uova, aggiungete un pizzico di sale e lo zucchero, sbattete con la frusta per pochi minuti. Quindi unite il burro liquefatto e freddo, la buccia grattuggiata del limone, i pistacchi, il limoncello; amalgamate bene e poi aggiungete la farina miscelata con il lievito. Mescolate bene, l'impasto sarà un pò appiccicoso ma va bene così; rovesciatelo su una placca da forno coperto con carta forno e livellatelo bene in modo da avere un altezza di circa 1 cm. Cuocete in forno caldo a 180°C per 15/20 minuti o comunque fino a che non sia bello dorato. Quindi sfornate, fate intiepidire e tagliate tutto l'impasto a strisce; tagliate di nuovo ogni striscia in pezzi più corti in modo da avere i classici tozzetti. Infornate di nuovo a 180°C per 10/15 minuti finchè i biscotti non saranno belli tostati...




L'idea in più: chi non li apprezzerebbe regalati in questa confezione?

martedì 26 marzo 2013

Cestini di fragole


Una ricetta molto primaverile adatta anche come dessert per Pasqua tratta dalla rivista 'La cucina Italiana'...




Tempo di preparazione: circa 1 ora
Tempo di cottura: 3-4 minuti
Quanto mi costa: circa 12,00 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:

Per i cestini: 50 gr di farina, 50 gr di zucchero a velo, 50 gr di burro, 1 albume, 60 gr di mandorle tritate, 1 bustina di vanillina, essenza di mandorle amare.

Per la mousse di fragole: 400 gr di panna fresca, 400 gr di fragole, 50 gr di zucchero.

Preparate i cestini: mettete in una ciotola il burro morbido e lavoratelo con la frusta; aggiungete lo zucchero a velo, l'albume, la vaniglia, qualche goccia di essenza di mandorle, la farina e le mandorle tritate. Lavorate un poco ottenendo un impasto morbido e omogeneo. Prendetene un poco con un cucchiaio e spalmatelo su una placca coperta da carta forno formando un disco sottile del diametro di circa 16/18 cm. Dovrete formare 4 dischi. Cuocete in forno caldo a 200/250°C per 3-4 minuti, quindi  prendete ogni disco con una spatola piatta, appoggiatelo su un bicchiere rovesciato e modellatelo a cestino: questa operazione va fatta con i dischi caldi, in pochi secondi si raffreddano e si induriscono.

Preparate la mousse: lavate 300 gr di fragole, tagliatele e zuccheratele. Montate la panna ben ferma. Frullate le fragole e aggiungetele alla panna. Al momento di servire, riempite i cestini con la mousse, decorate con le fragole rimaste tagliate a spicchi. Preparateli pochi istanti prima di servire per mantenerli croccanti...

Con questa ricetta partecipo al contest
 photo 1contest_zps0c72c776.jpg

giovedì 14 marzo 2013

Ancora un premio!!!



Grazie tantissimo a Cristiana del blog Salezuccheroecioccolata per avermi girato il premio Dardos!!!!
Mi fa piacere sapere che il blog piace sempre più...a presto!

martedì 12 marzo 2013

Girandole alla cannella



Tempo di preparazione: più di un'ora
Tempo di cottura: circa 15 minuti
Quanto mi costa: circa 7,80 per 6/8 persone


Ingredienti per 6/8 persone:
400 gr di pasta brioche, 150 gr di zucchero di canna, 150 gr di burro morbido, cannella in polvere.




Fate la pasta brioche, vedi la scuola di cucina. Dopo la lievitazione, sgonfiatela, rilavoratela rapidamente e stendetela ad uno spessore di 3/4 mm. In una ciotolina mettete il burro morbido e lavoratelo a crema con un cucchiaio di legno. Aggiungete lo zucchero di canna, mescolate e, con l'aiuto di una spatola, stendete il composto sulla pasta stesa. Cospargete di cannella secondo il vostro gusto. Tagliate la pasta a strisce larghe circa 4/5 cm, arrotolate ogni striscia su se stessa e ponete ogni girandola su una placca da forno coperta con carta forno. Disponete le girandole ad una distanza di almeno 5 cm una dall'altra: lasciate lievitare ancora per circa 2 ore o comunque fino a che non saranno raddoppiate di volume. Spolverizzate ancora con un pò di zucchero di canna e infornate a 180°C per circa 15 minuti.

Come si fa...la pasta brioche

Un impasto soffice per la classica brioche o per la treccia, da arricchire con cioccolato, canditi, uvetta o altro. Adatta anche per cornetti... 
Le dosi sono tratte da La cucina italiana...


Tempo di preparazione: 30 minuti per l'impasto più la lievitazione
Quanto mi costa: circa 6 € per 6/8 persone

Ingredienti per 6/8 persone:
700 gr di farina, 3 uova intere e 3 tuorli, 300 gr di burro, 60 gr di zucchero, 20 gr di lievito di birra, una bustina di vanillina, un pizzico di sale, 3 cucchiai di latte.

In una ciotolina sciogliete il lievito di birra con 3 cucchiai di latte tiepido e poco zucchero.
Mettete nella ciotola dell'impastatrice la farina con il burro morbido e a pezzetti, le uova, lo zucchero, la vaniglia e il lievito sciolto. Fate impastare fino ad amalgamare bene tutta la farina. Trasferite il composto sulla spianatoia e continuate a lavorarlo energicamente fino a farne un panetto liscio e uniforme. E' un impasto un pò appiccicoso e molle ma non aggiungete altra farina. Fatene una palla, ponetela in una ciotola infarinata, coprite con un tovagliolo e fate lievitare in luogo tiepido e aerato finchè non avrà raddoppiato il suo volume, circa 2-3 ore.






Per la brioche: sgonfiate la pasta, rilavoratela, sistematene i 2/3 in uno stampo alto; fate un incavo al centro e sistemateci la palla di pasta rimasta. Fatela lievitare ancora per almeno 2 ore, poi spennellatela con uovo sbattuto e cuocete in forno a 180°C per circa 40 minuti.

Per la treccia: sgonfiate la pasta, fatene 3 rotoli della stessa lunghezza e intrecciateli tra loro fissandoli alle estremità. Lasciate lievitare per circa 2 ore, pennellate la treccia con l'uovo sbattuto e cuocete in forno caldo a 180°C per circa 40 minuti.







giovedì 7 marzo 2013

  

Ancora un premio offertomi stavolta da Annina del blog Riuso creativo...  grazie tante Annina!!! E ancora un abbraccio virtuale a tutti voi!!!
Al prossimo post...ci sto lavorando!!!!

La fata artigiana

mercoledì 6 marzo 2013

Muffin al cacao e noci



Tempo di preparazione: circa 20 minuti
Tempo di cottura: circa 20 minuti
Quanto mi costa: circa 3,00 € per 9/10 muffin


Ingredienti per 10 muffin:

160 gr di farina 00, 2 uova, 100 gr di zucchero, 80 gr di burro, 200 gr di latte, 30 gr di cacao amaro, 60 gr di noci, 1 bustina di vanillina, 1/2 bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale.

In una terrina rompete le uova, aggiungete un pizzico di sale, lo zucchero e sbattete con una forchetta o una frusta per dolci. Aggiungete il burro liquefatto e freddo, il latte, la bustina di vaniglia, amalgamate bene; unite poi le noci tritate finemente. Unite alla farina il lievito e il cacao, mescolate bene e unite un pò alla volta al composto usando preferibilmente un setaccio.  Sbattete bene almeno per 5 minuti poi riempite dei pirottini per muffin e infornate a 180°C per circa 20 minuti. 

lunedì 4 marzo 2013

 Sono commossa e ringrazio Francy del blog Creazionice per avermi girato il premio 'Liebster award'!! Un abbraccio a tutti voi che mi seguite e..state aumentando sempre più!! Grazie, grazie, grazie!!!

venerdì 1 marzo 2013

Lampadario ad uncinetto

Avete un vecchio lampadario o uno nuovo ma anonimo? Basta poco per personalizzarlo e renderlo unico...



Cosa occorre: 50 gr di cotone ecrù n. 8, 50 gr di cotone giallo n. 8, uncinetto n. 1,25, 2 cerchi di metallo diametro cm 28 di cui uno con il sostegno per il portalampada, un portalampada con filo elettrico.
Misure: diametro cm 28, altezza cm 29.

Parte superiore: avviate 288 catenelle e lavorate
- la prima riga a maglia altissima (sostituendo la prima maglia altissima con 4 catenelle);
-la seconda riga a maglia bassa;
-la terza riga a maglia altissima;
-la quarta riga: 1 catenella, *8 maglie basse, 6 catenelle, saltate 2 maglie, 8 maglie basse*, ripetete da * a *;
-la quinta riga: 1 catenella, *7 maglie basse, 7 maglie altissime nelle prime 3 catenelle dell'archetto, 4 catenelle, 7 maglie altissime nelle seconde 3 catenelle dell'archetto, saltare 2 maglie, 7 maglie basse*, ripetere da * a * fino alla fine della riga.

Parte inferiore: procedere come per la parte superiore facendo però solo 1 riga a maglia altissima.

Per le catene: agganciarsi con una maglia bassissima alla catenella di 4 maglie, poi lavorate 4 catenelle e 3 maglie altissime chiuse insieme nella maglia di base della maglia bassissima, *5 catenelle e 3 maglie altissime chiuse insieme nella prima delle 5 catenelle*, ripetere da * a * per 16 volte.

Eseguite poi dei fiori a vostro piacimento,          
 qui ho fatto 9 fiori grandi e 10 piccoli.


Confezionamento: agganciate a maglia bassa la parte superiore al cerchio con il portalampada, e la parte inferiore, sempre a maglia bassa, all'altro cerchio. Con ago e filo agganciate le catene agli archetti della parte inferiore. Cucite i fiori sulle catene, infilate il filo con il portalampade...