sabato 4 ottobre 2014

Strozzapreti allo zafferano con ragù bianco e pomodorini confit




Tempo di preparazione: più di 1 h
Tempo di cottura: circa 15 minuti
Quanto mi costa: circa 7,50 € per 4 persone, vino escluso.

Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta: 400 gr di farina 00, 200 gr di semola rimacinata di grano duro, 1 uovo, 2 bustine di zafferano, sale, olio extra vergine di oliva.
Per il ragù: 1 sovracoscia di tacchino, circa 500 gr, 1 carota, cipolla, olio extra vergine di oliva, 1/2 bicchiere di spumante brut Fongaro etichetta nera, sale, pepe, basilico fresco, poco brodo vegetale.
Per i pomodorini confit: 200 gr di pomodorini ciliegia, origano, sale, zucchero, olio extra vergine di oliva.

Preparate i pomodorini confit: in una teglia coperta da carta forno sistemate i pomodorini tagliati a metà, salate e condite con poco origano, una spolverata di zucchero e un filo di olio extra vergine di oliva. Infornate nel forno portato alla temperatura di 100°C  per circa 2 ore; i pomodorini devono seccare senza cuocere troppo.

Preparate la pasta: su una tavola sistemate a fontana la farina 00 miscelata con la semola e lo zafferano. Aggiungete l'uovo, un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale q.b. e 200 gr circa di acqua. Cominciate ad impastare sino ad ottenere un impasto sodo ed elastico. Se necessario aggiungete altra acqua. (Potete seguire le istruzioni su come fare la pasta fatta in casa qui ). Lavoratelo finchè avrete un impasto liscio, poi tagliatelo e stendetelo ad uno spessore di circa 2/3 mm, ottenendo delle strisce. Lasciate riposare ogni striscia così ottenuta per circa mezz'ora; spolverate ogni striscia con della semola, piegatela su se stessa ottenendo un rettangolo e con un coltello a lama alta tagliate gli strozzapreti, ad una larghezza di 3/4 mm (come dei grossi spaghetti).

Per il ragù macinate (o fatevi macinare dal vostro macellaio) una sovracoscia di tacchino abbastanza grossolanamente, mescolate con una carota tritata con della cipolla, regolatevi secondo il vostro gusto. In una larga padella mettete il macinato con dell'olio extra vergine di oliva, fate cuocere per circa 10 minuti. Salate, sfumate con mezzo bicchiere di spumante brut Fongaro etichetta nera, fate ridurre e aggiungete poco brodo vegetale, lasciando il ragù abbastanza morbido, non fatelo seccare troppo. Togliete dal fuoco.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata per circa 2/3 minuti, scolatela e saltatela nella padella con il ragù. Impiattate aggiungendo i pomodorini confit e del basilico tritato.

Insalata di pollo, valeriana e ananas



Tempo di preparazione: circa 40 minuti
Tempo di cottura: circa 10 minuti
Quanto mi costa: circa 14 € per 4 persone

Ingredienti per 4 persone:
600 gr di petto di pollo, 2 ananas, 200 gr di valerianella, pinoli, semi di sesamo, olio extra vergine di oliva, sale.
Per la vinaigrette allo yogurt: 1 vasetto di yogurt bianco, mostarda, olio extra vergine di oliva, sale, pepe, succo di limone.

Preparate le ananas: tagliatele a metà lasciando attaccato il ciuffo e svuotatele. Scartate la parte centrale della polpa, legnosa, e tagliate a dadini la polpa restante, lasciandola da parte.
Prendete il petto di pollo e tagliatelo a listarelle; passatelo nei semi di sesamo e rosolatelo in una padella con olio extra vergine di oliva. toglietelo dal fuoco, tamponatelo con carta assorbente per togliere l'olio in eccesso e tagliate ogni listarella in quadratini.
Preparate la valeriana, pulitela, lavatela e asciugatela. Mettetela in un grosso piatto, aggiungete i dadini di petto di pollo, l'ananas a cubetti, i pinoli fatti tostare pochi minuti in padella; mescolate e distribuite l'insalata nelle 4 ananas svuotate.
Preparate la salsa: in una ciotola mettete il vasetto di yogurt, un cucchiaiono da tè di mostarda, poco succo di limone, sale, pepe.
Amalgamate con poco olio extra vergine di oliva versato a filo fino ad ottenere una salsa cremosa.

mercoledì 10 settembre 2014

Alette di pollo speziate



Tempo di preparazione: circa 40 minuti
Tempo di cottura: circa 1 ora
Quanto mi costa: circa € 5,00 per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
1 kg di ali di pollo, pane grattugiato, 2 uova, semi di sesamo, sale, olio extra vergine di oliva, paprika forte, mix di pepe.

Per la salsa al pomodoro: passata di pomodoro, scalogno, sale, paprika forte, curry, olio extra vergine di oliva.

Prendete le ali di pollo e preparatele: dividetele in tre pezzi tagliandole all'attaccatura e scartate la parte più esterna e più piccola. Mettete le alette così preparate in una ciotola e rompeteci dentro le 2 uova, salate e mescolate bene. Verste del pane grattugiato in un piatto capiente,aggiungete i  semi di sesamo secondo il vostro gusto, la paprika forte, il mix di pepe grattugiato al momento. Mescolate bene e poi passate ogni aletta nel pane così preparato, facendolo aderire bene. Adagiate ogni aletta in una teglia coperta da carta da forno, irrorate con un filo di olio extra vergine di oliva e infornate a 180°C per circa 50 minuti e comunque fino a completa doratura.
Nel frattempo preparate la salsa al pomodoro: tritate lo scalogno, mettetelo in un pentolino con dell'olio extra vergine di oliva, fate soffriggere. Aggiungete la salsa di pomodoro, salate, aggiungete anche la paprika e il curry. Fate cuocere a fuoco medio per circa 10/15 minuti. 
Servite le alette di pollo accompagnate dalla salsa al pomodoro.




Con questa ricetta partecipo al contest:

sabato 6 settembre 2014

Biscotti al cioccolato



Tempo di preparazione: circa 20 minuti
Tempo di cottura: circa 15 minuti
Quanto mi costa: circa € 2,60 per circa 16 pezzi


Ingredienti per circa 16 grandi biscotti:
125 gr di burro, 125 gr di zucchero, 1 uovo intero e 1 tuorlo, 150, gr di farina, una manciata di gocce di cioccolato fondente, 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Mettete in una ciotola il burro morbido e lavoratelo con lo sbattitore rendendolo una crema; aggiungete lo zucchero, amalgamate bene. Continuando con lo sbattitore, aggiungete le uova uno alla volta mescolando bene. Ora continuate a mescolare con un cucchiaio di legno aggiungendo la farina miscelata con il lievito; infine unite le gocce di cioccolato.
Disponete l'impasto a mucchietti, aiutandovi con un cucchiaio, in una teglia coperta di carta da forno ad una distanza di circa 5 cm uno dall'altro (durante la cottura si allargheranno molto). Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 10/15 minuti.



L'idea in più: è un impasto molto versatile; potete cambiare il cioccolato con granella di nocciole, uvetta o quello che vi piace di più. Aggiungendo più farina potete lavorare l'impasto con le mani e ottenere dei biscotti un pò più sodi e ugualmente buonissimi!!!!

mercoledì 7 maggio 2014

Panzanella

Oggi avevo del pane raffermo e siccome non mi piace buttare via niente ho pensato a questo piatto della mia infanzia, semplice da preparare e arricchito di nuovi ingredienti rispetto al passato...un anticipo della bella stagione, fresco e profumato!



Tempo di preparazione: circa 20 minuti
Tempo di cottura: assente
Quanto mi costa: circa  € 4,60 per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
4 fette di pane raffermo, preferibilmente tipo toscano, 300 gr di pomodori ciliegia, 1 scatoletta di tonno al naturale, circa 160 gr, una decina di acciughe sott'olio, una manciata di capperi sotto sale, origano, basilico, sale, olio extra vergine di oliva.

Mettete le fette di pane in una insalatiera e copritele di acqua fredda; lasciatele per 5 minuti e poi sgocciolatele. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà, metteteli in una ciotola; aggiungete il tonno a pezzi e sgocciolato, le acciughe, i capperi risciacquati dal sale. Salate e condite con olio extra vergine di oliva. Mettete le fette di pane ben sgocciolate in un largo piatto da portata, cospargetele con i pomodorini e il tonno, guarnite con origano fresco e basilico. Irrorate ancora le fette di pane con del buon olio extra vergine. Io metto anche poco aceto di vino bianco!
Ideali come antipasto o una cena in piedi...



L'idea in più: potete sostituire le acciughe con dei carciofini, e aggiungere delle olive...


venerdì 2 maggio 2014

Crostata alle due cioccolate



Tempo di preparazione: più di 1 h
Tempo di cottura: circa 20 minuti
Quanto mi costa: circa 10 € per 6/8 persone


Ingredienti per 6/8 persone:
500 gr di pasta frolla già pronta (oppure fatela da voi, vedi la scuola di cucina ), 1 vasetto di cioccolata fondente da spalmare (circa 350 gr), 1 vasetto di cioccolata bianca da spalmare (circa 350 gr).

Imburrate uno stampo per crostate del diametro di 30 cm, stendete la pasta frolla ad uno spessore di 1/2 cm e foderateci lo stampo, avendo cura di alzare bene i bordi. Infornate la pasta a 180°C per circa 20 minuti; fate attenzione a non farla cuocere troppo. Una volta cotta, toglietela dal forno e fatela freddare. Nel frattempo fate sciogliere le due cioccolate a bagnomaria (normalmente sono sempre un pò troppo dure da spalmare): riempite per metà una pentola di acqua, immergeteci i vasetti di cioccolata avendo cura di tenere il livello dell'acqua sotto il coperchio, fate scaldare sul fuoco fino al punto di ebollizione, spegnete il fuoco e lasciate ancora un pò fino a quando la cioccolata sarà abbastanza liquida.
Non appena la pasta frolla sarà fredda, cospargetela di cucchiaiate delle due cioccolate, poi con il cucchiaio, muovendo la mano con movimento rotatorio, spalmate la cioccolata su tutta la superficie creando un effetto marmorizzato. 
Buon appetito!

venerdì 18 aprile 2014

Colomba pasquale

Un augurio affettuoso di buona Pasqua a tutti voi! 
Oggi ho provato a fare la ricetta della colomba pasquale proposta da Federico, e il risultato è stato strepitoso! Quindi vi metto la foto, ma per gli ingredienti e la procedura vi rimando al link sul blog di Federico, spiegato benissimo anche con l'ausilio di un video.. . http://www.lapasticceriadichico.it/2014/03/colomba-pasquale-con-lievito-di-birra.html#more/




Tempo di preparazione: più di 1 h
Tempo di cottura: circa 50 minuti
Quanto mi costa: circa 9 € 

giovedì 10 aprile 2014

Fagottini alla ricotta e cioccolato



Tempo di preparazione: circa 20 minuti
Tempo di cottura: circa 15 minuti
Quanto mi costa: circa 5,00 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone (circa 6 pezzi) :
1 rotolo di pasta sfoglia già pronta, 100 gr di ricotta di pecora, 4 cucchiai di zucchero, gocce di cioccolato q.b., poco liquore all'anice, 1 uovo.

In una ciotola mettete la ricotta, 2 cucchiai di zucchero, il liquore, le gocce di cioccolato secondo il vostro gusto e mescolate con cura. Prendete la pasta sfoglia e con l'aiuto di un bicchiere ricavatene dei dischi, ne verranno circa 12. Prendetene 6, mettete un cucchiaio di ricotta al centro. In una ciotolina mettete un uovo, sbattetelo e spennellate il bordo del disco di sfoglia; coprite quindi ogni disco con la ricotta con un altro disco di sfoglia, sigillate bene i due dischi schiacciando i bordi con una forchetta. Con un coltello fate dei piccoli tagli sulla superficie di ogni fagottino, spennellate con l'uovo e cospargeteli con lo zucchero rimasto. Infornate nel forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Se preferite anzichè mettere sui dischi lo zucchero semolato cospargeteli di zucchero a velo, ma solo quando saranno freddi.
La pasta sfoglia che vi resta dopo aver ricavato i primi dischi non va rimpastata: è sufficiente sovrapporre i vari pezzetti uno sull'altro e stenderli con un matterello allo spessore desiderato finchè non si è utilizzata tutta...


L'idea in più: provateli con un ripieno di crema pasticcera, pinoli e gocce di cioccolato...una squisitezza!!!

venerdì 28 febbraio 2014

Calzoncini di pizza




Tempo di preparazione: più di 1 ora
Tempo di cottura: circa 10/15 minuti
Quanto mi costa: circa 4,70 € per 4 persone


Per l'impasto: 300 gr di farina 00, 200 gr di farina manitoba, 1 bustina di lievito secco oppure 25 gr di  lievito di birra, 1 cucchiaino di sale fino, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 1/2 cucchiaino di zucchero, 300 ml di acqua tiepida.

Per il ripieno: 50 gr di prosciutto cotto, 1 salsiccia fresca, 1 mozzarella (circa 80 gr), oppure quello che la fantasia vi suggerisce...

Preparate l'impasto: nella planetaria mettete le 2 farine miscelate con il lievito secco, lo zucchero, l'olio, l'acqua e avviate l'impasto; aggiungete poi il sale fino. Se usate il lievito di birra scioglietelo in poca acqua e aggiungetelo alle farine facendo attenzione a non metterlo insieme al sale poichè quest'ultimo può compromettere la lievitazione se entra a contatto diretto con il lievito.
Lavorate  fino ad avere un impasto liscio e omogeneo, se necessario toglietelo dalla planetaria e lavoratelo con le mani per un pò. Fatene una palla e mettetela a lievitare coperta da un panno umido per almeno 2 ore.

Preparate il ripieno: tagliate a cubetti la mozzarella; sbriciolate la salsiccia e cuocetela in una padella con pochissimo olio; tagliate il prosciutto cotto a pezzetti.

Terminata la lievitazione stendete la pasta a circa 3/4 mm di spessore, prendete un bicchiere di cm 8 di diametro e ricavate dalla sfoglia tanti dischi. Mettete sulla metà di ognuno un pò di mozzarella e prosciutto, oppure mozzarella e salsiccia, chiudete l'altra metà della pasta sul ripieno, sigillate bene con le dita o con una forchetta; devono avere la forma di mezzaluna. Spennellate ogni calzone con olio extra vergine di oliva e infornate a 200/220 °C per circa 10/15 minuti.
Ideali per una cena tra amici, come aperitivo o come antipasto...


L'idea in più: provateli ripieni con mozzarella, verdura e salsiccia, oppure carciofi , brie e mozzarella...

domenica 2 febbraio 2014

Voglia di...plumcake!

Una versione, anzi due, alleggerite dallo yogurt del classico plumcake e ingolosite dalle gocce di cioccolato o dai canditi...
Tutte dedicate ad una delle mie più giovani fan...buon lavoro, Marzia!

Ingredienti per 6 persone:
4 uova, 180 gr di zucchero, 180 gr di burro, 1 yogurt bianco, 250 gr di farina, 1 bustina di lievito per dolci, gocce di cioccolato, 100 gr di canditi, 1 bicchierino di grappa o altro liquore, sale.









Tempo di preparazione: circa 30 minuti
Tempo di cottura: circa 45 minuti
Quanto mi costa: circa 5 €


L'impasto base è lo stesso per entrambe le versioni, cambia soltanto l'aggiunta delle gocce di cioccolato per la prima versione, al cioccolato appunto, oppure i canditi bagnati nel liquore nella seconda versione.

Prendete le uova e separate i rossi dagli albumi mettendoli in due ciotole diverse; aggiungete ai rossi lo zucchero e montateli con lo sbattitore elettrico fino a quando l'impasto avrà un colore chiaro. Aggiungete lo yogurt, il burro liquefatto e freddo, e la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene. 
Aggiungete agli albumi un pizzico di sale e montateli a neve ben ferma, quindi uniteli al composto precedente usando una paletta di legno e girando con movimenti dall'alto in basso, sempre nello stesso senso in modo da non smontare il composto. Unite le gocce di cioccolato, mescolate. Ungete con del burro uno stampo da plumcake, infarinatelo e versateci il composto; infornate a 180°C per circa 45 minuti.

Per la versione con i canditi il procedimento è lo stesso; una volta uniti gli albumi si uniscono anche i canditi precedentemente messi a bagno nel liquore, si amalgama bene e si inforna sempre a 180°C per 45 minuti.

L'idea in più: per non far precipitare i canditi o le gocce di cioccolato nel fondo del dolce si dovrebbero passare nella farina...uso il condizionale perchè io ho provato ma come vedete nella foto con le gocce di cioccolato non ha funzionato un granchè!!!! Se avete ulteriori suggerimenti sono ben accetti!!!

giovedì 30 gennaio 2014

Piadine al farro



Tempo di preparazione: circa 15 minuti
Tempo di cottura: circa 20 minuti
Quanto mi costa: circa 2 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:

200 gr di farina di farro, 200 gr di farina 00, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, sale q.b., acqua fredda 250 ml circa.

In una ciotola mescolate le due farine, aggiungete l'olio e il sale; versate poco a poco l'acqua fredda e impastate il composto, lavorandolo fino ad ottenere una palla soda ed elastica. Se dovesse essere troppo molle aggiungete ancora un poco di farina 00. Lasciate riposare l'impasto per 10 minuti, poi dividetelo in palline del peso di 80/100 gr ciascuna, stendetele con un matterello ottenendo delle piadine tonde: aiutatevi spolverizzando con poca farina 00. Ungete una padella antiaderente con poco olio e scaldatela a fuoco medio: cuocete una piadina alla volta per circa 3/4 minuti per lato.
Mangiatele ancora calde. accompagnate con salumi e/o formaggi...ottime come antipasto o per una cena in piedi!