sabato 4 ottobre 2014

Strozzapreti allo zafferano con ragù bianco e pomodorini confit




Tempo di preparazione: più di 1 h
Tempo di cottura: circa 15 minuti
Quanto mi costa: circa 7,50 € per 4 persone, vino escluso.

Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta: 400 gr di farina 00, 200 gr di semola rimacinata di grano duro, 1 uovo, 2 bustine di zafferano, sale, olio extra vergine di oliva.
Per il ragù: 1 sovracoscia di tacchino, circa 500 gr, 1 carota, cipolla, olio extra vergine di oliva, 1/2 bicchiere di spumante brut Fongaro etichetta nera, sale, pepe, basilico fresco, poco brodo vegetale.
Per i pomodorini confit: 200 gr di pomodorini ciliegia, origano, sale, zucchero, olio extra vergine di oliva.

Preparate i pomodorini confit: in una teglia coperta da carta forno sistemate i pomodorini tagliati a metà, salate e condite con poco origano, una spolverata di zucchero e un filo di olio extra vergine di oliva. Infornate nel forno portato alla temperatura di 100°C  per circa 2 ore; i pomodorini devono seccare senza cuocere troppo.

Preparate la pasta: su una tavola sistemate a fontana la farina 00 miscelata con la semola e lo zafferano. Aggiungete l'uovo, un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale q.b. e 200 gr circa di acqua. Cominciate ad impastare sino ad ottenere un impasto sodo ed elastico. Se necessario aggiungete altra acqua. (Potete seguire le istruzioni su come fare la pasta fatta in casa qui ). Lavoratelo finchè avrete un impasto liscio, poi tagliatelo e stendetelo ad uno spessore di circa 2/3 mm, ottenendo delle strisce. Lasciate riposare ogni striscia così ottenuta per circa mezz'ora; spolverate ogni striscia con della semola, piegatela su se stessa ottenendo un rettangolo e con un coltello a lama alta tagliate gli strozzapreti, ad una larghezza di 3/4 mm (come dei grossi spaghetti).

Per il ragù macinate (o fatevi macinare dal vostro macellaio) una sovracoscia di tacchino abbastanza grossolanamente, mescolate con una carota tritata con della cipolla, regolatevi secondo il vostro gusto. In una larga padella mettete il macinato con dell'olio extra vergine di oliva, fate cuocere per circa 10 minuti. Salate, sfumate con mezzo bicchiere di spumante brut Fongaro etichetta nera, fate ridurre e aggiungete poco brodo vegetale, lasciando il ragù abbastanza morbido, non fatelo seccare troppo. Togliete dal fuoco.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata per circa 2/3 minuti, scolatela e saltatela nella padella con il ragù. Impiattate aggiungendo i pomodorini confit e del basilico tritato.

Insalata di pollo, valeriana e ananas



Tempo di preparazione: circa 40 minuti
Tempo di cottura: circa 10 minuti
Quanto mi costa: circa 14 € per 4 persone

Ingredienti per 4 persone:
600 gr di petto di pollo, 2 ananas, 200 gr di valerianella, pinoli, semi di sesamo, olio extra vergine di oliva, sale.
Per la vinaigrette allo yogurt: 1 vasetto di yogurt bianco, mostarda, olio extra vergine di oliva, sale, pepe, succo di limone.

Preparate le ananas: tagliatele a metà lasciando attaccato il ciuffo e svuotatele. Scartate la parte centrale della polpa, legnosa, e tagliate a dadini la polpa restante, lasciandola da parte.
Prendete il petto di pollo e tagliatelo a listarelle; passatelo nei semi di sesamo e rosolatelo in una padella con olio extra vergine di oliva. toglietelo dal fuoco, tamponatelo con carta assorbente per togliere l'olio in eccesso e tagliate ogni listarella in quadratini.
Preparate la valeriana, pulitela, lavatela e asciugatela. Mettetela in un grosso piatto, aggiungete i dadini di petto di pollo, l'ananas a cubetti, i pinoli fatti tostare pochi minuti in padella; mescolate e distribuite l'insalata nelle 4 ananas svuotate.
Preparate la salsa: in una ciotola mettete il vasetto di yogurt, un cucchiaiono da tè di mostarda, poco succo di limone, sale, pepe.
Amalgamate con poco olio extra vergine di oliva versato a filo fino ad ottenere una salsa cremosa.